Ricette di Casa

Baccalà alla Veneta con Polenta

Baccalà alla Veneta con Polenta
Print Friendly, PDF & Email

Baccalà alla Veneta con Polenta

Ricetta

 

Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione: 240 minuti

 

Ingredienti (per 4 persone)

  • 500 g di baccalà
  • 3 cucchiai di olio
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

Per la polenta:

  • 500 ml di acqua
  • 125 g di farina di mais precotta
  • sale q. b.

 

Preparazione

Se il baccalà è conservato sotto sale, è necessario iniziare la preparazione tre giorni prima: mettetelo in ammollo in acqua fredda, cambiando l’acqua ogni giorno, per tre giorni.
Al quarto giorno, rimuovete il pesce, privatelo della pelle e delle lische.
Dopo averlo spolpato si può procedere con la cottura.

Versate il baccalà in una pentola ed aggiungete l’aglio schiacciato, l’olio ed il vino bianco.

Sciogliete il concentrato di pomodoro in un po’ d’acqua e distribuitelo sopra il pesce.

Mettete la pentola sul fuoco e portate ad ebollizione, quindi coprite con un coperchio e proseguite la cottura a fuoco basso per circa 3-4 ore, facendo ben attenzione che il liquido non asciughi eccessivamente: in questo caso, sarà sufficiente aggiungere ancora un po’ di acqua, cercando di non far perdere il bollore al pesce.

Nel frattempo, in una pentola, portate ad ebollizione l’acqua salata e versate lentamente la polenta mescolando a fuoco vivo fino ad addensare il tutto.

Togliete dal fuoco dopo dieci minuti e servite con il baccalà.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *