Ricette di Casa

Arrosto al Latte

Arrosto al Latte
Print Friendly, PDF & Email

Arrosto al Latte

Ricetta

 

Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione: 120 minuti

 

Ingredienti (per 4 persone)

  • 800 g di lonza di maiale
  • uno scalogno
  • uno spicchio d’aglio
  • farina q.b.
  • olio q.b.
  • 1 l di latte
  • 2 rametti di rosmarino
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

 

Preparazione

Versate l’olio, lo scalogno tritato, il rosmarino e l’aglio e fate rosolare in un tegame sufficientemente capiente da poter contenere comodamente sia la carne che successivamente il latte.

In una pirofila, riunite un po’ di farina, sale e del pepe appena macinato.
Prendete il pezzo di lonza e passatelo in questo condimento in modo tale che ne sia ben ricoperto.

Appena il pezzo di carne sarà pronto potrete metterlo nel tegame e farlo rosolare su tutti i lati in modo tale che assuma un bel color marroncino. Questa operazione consentirà alla carne di sigillarsi, conservando al suo interno tutti i succhi.

Quando la carne sarà ben rosolata su tutti i lati in modo uniforme potrete aggiungere anche il latte.
Abbassate la fiamma, coprite con il coperchio e lasciate cuocere per circa un’ora e mezza.

Controllate la pentola di tanto in tanto, poiché il latte tende a fuoriuscire dalla pentola quando raggiunge il bollore.

Trascorso il tempo di cottura, togliete la carne dal tegame e lasciate che il fondo di cottura si restringa a fuoco moderato senza coperchio: via via che si restringe assumerà la consistenza di una bella cremina vellutata.

Qualora il latte si cagliasse formando dei grumi, potrete passare il tutto con un frullatore ad immersione per rendere la crema più liscia e vellutata.

Appoggiate la carne sul piano da lavoro, e provvedete a tagliare le fette.
Quando il fondo di cottura si sarà ristretto a sufficienza, trasferite le fette di lonza nuovamente nel tegame in modo tale che possano insaporirsi con il sughetto al latte.

Servite le fette di lonza in un bel vassoio ricoprendole con il sughetto al latte.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *